DJI P4 Multispectral

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.


Puoi pagare questo prodotto in CONTRASSEGNO se preferisci! Paga in contanti al corriere al momento della consegna!

Nuovo

DJI


Dati precisi sullo stato della vegetazione con P4 Multispectral: il drone ad alta precisione con sistema integrato per immagini multispettrali, pensato per l’agricoltura, il monitoraggio ambientale e tanto altro.

--------------------------------------------------

PER CONOSCERNE IL PREZZO O PER ACQUISTARLO, SCRIVETECI A INFO@PERSONALDRONES.IT

Maggiori dettagli

Dettagli

Dettagli

Sfrutta l’intelligenza per azioni mirate

Dalle coltivazioni alle immagini

Informazioni immediate sulla salute delle piante

P4 Multispectral consolida il processo di acquisizione dei dati fornendo informazioni sulla salute delle colture e aiutandoti nella gestione della vegetazione. Questa nuova piattaforma creata da DJI è dotata delle stesse potenti funzionalità dei droni della serie Phantom 4, come 27 minuti di autonomia di volo e fino a 7 km di distanza di trasmissione con il sistema OcuSync.

Oltre le apparenze

L’acquisizione di immagini in agricoltura è ora più semplice ed efficace che mai, grazie a un sistema stabilizzato e integrato che raccoglie dati completi e pronti all'uso. Accedi alle informazioni raccolte dalla fotocamera RGB e dalle cinque fotocamere multispettrali blu, verde, rosso, Red-Edge e vicino-infrarosso, tutte da due megapixel, con otturatore globale e stabilizzate su tre assi.

Sensore di luce solare integrato per risultati accurati

Posizionato sulla parte superiore della scocca, un sensore sensibile alla luce solare ne cattura l’irradiazione, ottimizzando l’accuratezza e l’uniformità dei dati raccolti nei diversi momenti della giornata. Le informazioni vengono successivamente rielaborate per l’ottenimento di risultati NDVI estremamente accurati.

Dati fondamentali sempre a disposizione

Immagini RGB e NDVI

Le semplici immagini aeree ora non bastano più agli agronomi più esigenti. L’analisi dell’indice di vegetazione normalizzato (NDVI), combinata alla visualizzazione di immagini RGB, permette di individuare i punti che necessitano di maggiore attenzione per impostare trattamenti mirati con rapidità ed efficacia.

Precisione al centimetro

Ottieni dati di posizionamento accurati e in tempo reale grazie alle immagini acquisite dalle sei fotocamere grazie al sistema TimeSync di DJI, per misurazioni precise a livello centimetrico. Il sistema TimeSync regola costantemente l’assetto della centralina di volo, delle fotocamere RGB e NB e del modulo RTK, fissando i dati di posizionamento al centro del sensore CMOS e riportando su ogni immagine metadati accurati. Tutte le fotocamere vengono sottoposte a un rigoroso processo di calibrazione, inclusa la misurazione delle distorsioni radiali e tangenziali dell’obiettivo. I parametri di distorsione vengono acquisiti e salvati nei metadati di ogni immagine, per adeguare il software di post-produzione alle necessità dei singoli utenti.

Compatibilità con la stazione mobile
D-RTK 2 e con il protocollo NTRIP

Migliora la precisione del posizionamento RTK senza connessione internet collegando P4 Multispectral alla stazione mobile GNSS ad alta precisione D-RTK 2, oppure al protocollo NTRIP (per il trasferimento dei dati RTCM attraverso internet)2 tramite una chiave dongle 4G o un hotspot Wi-Fi. Puoi anche salvare i dati satellitari ed elaborarli successivamente in PPK (cinematico post-processato).

L’inizio di un’agricoltura intelligente

Voli pianificati

Pianifica i voli, imposta interventi automatizzati e organizza i dati di volo con DJI GS PRO, l’app di pianificazione del volo per sistemi iOS.

Acquisizione dei dati

Raccogli immagini multispettrali con efficienza e praticità anche sulle aree più estese, con P4 Multispectral, per una pianificazione mirata degli interventi.

Analisi dei dati

Accedi più facilmente ai dati raccolti, poi elaborali secondo misurazioni e parametri specifici per monitorare la salute delle tue piante.

Utilizza i dati

Applica trattamenti mirati alle aree che necessitano di maggiore attenzione basandoti su dati aerei precisi.

Utilizzi applicativi

Agricoltura di precisione: 

Durante la stagione vegetativa, le immagini multispettrali offrono agli agronomi informazioni utili che non sarebbero state visibili a occhio nudo. Con l’accesso a questo tipo di informazioni, e ai dati ottenuti dagli indici NDRE e NDVI, gli agricoltori hanno ora l’opportunità di prendere decisioni consapevoli e immediate, riducendo i costi, risparmiando risorse e massimizzando la resa.

Monitoraggio ambientale ed ispezioni:

Le ispezioni e gli interventi di routine sulla vegetazione sono ora più intelligenti ed efficaci, grazie a P4 Multispectral; sfrutta le sue utili informazioni multispettrali per monitorare la salute delle foreste, misurare le biomasse, mappare le coste e sorvegliare la vegetazione ripariale, contribuendo alla tutela di habitat ed ecosistemi, oltre a tanto altro.

SCHEDA TECNICA

Aeromobile

  • Peso al decollo

  • 1487 g
  • Distanza diagonale (senza eliche)

  • 350 mm
  • Quota massima di tangenza sopra il livello del mare

  • 6000 m (19.685 ft)
  • Massima velocità ascensionale

  • 6 m/s (volo automatico); 5 m/s (controllo manuale)
  • Massima velocità di discesa

  • 3 m/s
  • Velocità massima

  • 50 km/h (modalità P); 58 km/h (modalità A)
  • Autonomia di volo

  • Circa 27 minuti
  • Temperatura operativa

  • 0 – 40 °C
  • Frequenza operativa

  • 2.4000 GHz – 2.4835 GHz (Europa, Giappone, Corea)5.725 GHz – 5.850 GHz (altri Paesi/località)[1]
  • Potenza di trasmissione (EIRP)

  • 2.4 GHz: < 20 dBm (CE / MIC / KCC)5.8 GHz: < 26 dBm (FCC / SRRC / NCC)
  • Accuratezza del volo stazionario

  • RTK attivato e correttamente funzionante:
    Verticale: ±0,1 m; orizzontale: ±0,1 m
    RTK disattivato:
    Verticale: ±0,1 m (con posizionamento visivo); ±0,5 m (con posizionamento GNSS)
    Orizzontale: ±0,3 m (con posizionamento visivo); ±1,5 m (con posizionamento GNSS)
  • Compensazione della posizione dell’immagine

  • Le posizioni relative al centro di ogni sensore CMOS sulle sei fotocamere, e al centro di fase dell’antenna D-RTK integrata, vengono calibrate e riportate sui dati EXIF di ciascuna immagine.

GNSS

  • Modulo GNSS ad alta sensibilità e a frequenza singola

  • GPS + BeiDou + Galileo[2] (Asia); GPS + GLONASS + Galileo[2] (altre regioni)
  • RTK GNSS ad alta precisionemulti-sistema e multi-frequenza

  • Frequenza utilizzata
    GPS: L1/L2; GLONASS: L1/L2; BeiDou: B1/B2; Galileo[2]: E1/E5
    TTFF: < 50 s
    Accuratezza di posizionamento: Verticale 1,5 cm + 1 ppm (RMS); orizzontale 1 cm + 1 ppm (RMS).
    1 ppm indica un errore con l’aumento di 1 mm su 1 km di movimento.
    Accuratezza di velocità: 0,03 m/s

Funzioni di mappatura

  • Distanza di campionamento del terreno (GSD)

  • (H/18,9) cm/pixel, H indica l’altitudine dell’aeromobile rispetto all’area mappata (unità: m)
  • Frequenza di acquisizione dei dati

  • Area operativa massima circa 0,47 km2 per volo singolo a una quota di 180 m, es. GSD è circa 9,52 cm/pixel

Sospensione cardanica (meccanismo di stabilizzazione)

  • Intervallo controllabile

  • Inclinazione: da -90° a +30°

Sistema di visione

  • Intervallo di velocità

  • ≤ 50 km/h a 2 m (6,6 piedi) dal suolo, con illuminazione adeguata
  • Intervallo di quota

  • 0 – 10 m (0 – 33 ft)
  • Intervallo di funzionamento

  • 0 – 10 m (0 – 33 ft)
  • Distanza di rilevamento ostacoli

  • 0,7 – 30 m (2 – 98 ft)
  • Ambiente operativo

  • Superfici a trama definita, con illuminazione adeguata (>15 lux)

Fotocamera

  • Sensori

  • Sei sensori CMOS 1/2.9”, incluso un sensore RGB per le immagini su luce visibile e cinque sensori monocromatici per l’acquisizione di immagini multispettrali.
    Ciascun sensore: Pixel effettivi 2,08 MP (2,12 MP in totale)
  • Filtri:

  • Blu (B): 450 nm ± 16 nm, verde (G): 560 nm ± 16 nm, rosso (R): 650 nm ± 16 nm, Red-Edge (RE): 730 nm ± 16 nm, vicino infrarosso (NIR): 840 nm ± 26 nm
  • Obiettivi

  • FOV (campo visivo): 62,7°
    Lunghezza focale: 5,74 mm (formato equivalente 35 mm: 40 mm), autofocus a ∞
    Apertura: f/2.2
  • Intervallo ISO sensore RGB

  • 200 – 800
  • Guadagno del sensore monocromatico

  • 1 – 8x
  • Otturatore elettronico globale

  • 1/100 – 1/20000 s (luce visibile); 1/100 – 1/10000 s (multispettrale)
  • Dimensione massima dell’immagine

  • 1600×1300 (4:3.25)
  • Formato foto

  • JPEG (immagini luce visibile) + TIFF (immagini multispettrali)
  • File system supportati

  • FAT32 (≤ 32 GB); exFAT (> 32 GB)
  • Schede SD supportate

  • microSD con velocità di scrittura minima di 15 MB/s. Capacità: 128 GB. Classe 10 o standard UHS-1
  • Temperatura operativa

  • 0 – 40 °C

Radiocomando

  • Frequenza operativa

  • 2.4000 GHz – 2.4835 GHz (Europa, Giappone, Corea)
    5.725 GHz – 5.850 GHz (altri Paesi/località)[1]
  • Potenza di trasmissione (EIRP)

  • 2.4 GHz: < 20 dBm (CE / MIC / KCC)5.8 GHz: < 26 dBm (FCC / SRRC / NCC)
  • Distanza massima di trasmissione

  • FCC / NCC: 7 km;
    CE / MIC / KCC / SRRC: 5 km (senza ostacoli né interferenze)
  • Batteria integrata

  • 6000 mAh LiPo 2S
  • Tensione/corrente operativa

  • 1,2 A a 7,4 V
  • Supporto per dispositivi mobili

  • Tablet e smartphone
  • Temperatura operativa

  • 0 – 40 °C

Batteria di volo intelligente (PH4-5870mAh-15,2V)

  • Capacità

  • 5870 mAh
  • Tensione

  • 15,2 V
  • Tipo di batteria

  • LiPo 4S
  • Energia

  • 89.2 Wh
  • Peso netto

  • 468 g
  • Temperatura operativa

  • -10 – 40 °C
  • Temperatura di ricarica

  • 5 – 40 °C
  • Potenza di ricarica (max.)

  • 160 W

Stazione di ricarica della batteria di volo intelligente (STAZIONE DI RICARICA PER PHANTOM 4)

  • Tensione

  • 17,5 V
  • Temperatura operativa

  • 5 – 40 °C

Adattatore di alimentazione CA (PH4C160)

  • Tensione

  • 17,4 V
  • Potenza nominale

  • 160 W

Nota:

  • [1] In accordo a leggi e regolamentazioni locali, questa frequenza non è disponibile in alcuni Paesi.
    [2] Compatibilità con sistema Galileo disponibile a breve.

Prodotti simili