DJI PHANTOM 4 RTK - la nuova frontiera del mapping e del rilievo aereo

DJI PHANTOM 4 RTK - la nuova frontiera del mapping e del rilievo aereo

2274

Il DJI PHANTOM 4 RTK eredita le caratteristiche del Phantom 4 Pro V2.0 (sensore da 1 pollice e protocollo di trasmissione OcuSync 2) ma è dotato in aggiunta di modulo GNSS ridondante e ricevitore RTK per il posizionamento centimetrico in tempo reale. Disponibile anche in combo con la stazione di terra DJI D-RTK 2 Mobile Station, è la soluzione perfetta per il mapping e il rilevamento aereo.

In questo articolo risponderemo a tutte le tue domande!

 

PRODOTTO

1. In che cosa il Phantom 4 RTK differisce dai precedenti modelli della serie Phantom?

Mentre i precedenti droni della serie Phantom sono stati pensati per fotografi professionisti e hobbisti, il Phantom 4 RTK è stato progettato per utenti industriali, per effettuare mappature di alta precisione o altre missioni di acquisizione dati. Il Phantom 4 RTK ha la stessa camera e le stesse dimensioni del Phantom 4 Pro, ma ha in più un modulo di posizionamento RTK, il nuovo sistema TimeSync, un'app di mappatura appositamente creata e altro ancora.

2. Quali eliche utilizza il Phantom 4 RTK?

Il Phantom 4 RTK utilizza le stesse eliche a sgancio rapido 9450s del Phantom 4 / Adv / Pro.

3. Posso volare con il Phantom 4 RTK in paesi o regioni diverse da quelle di acquisto?

No, il Phantom 4 RTK ha versioni specifiche per ogni paese / regione. Gli utenti possono controllare il numero della versione sulla confezione del prodotto o tramite l'app GS RTK (Aircraft Information -> Firmware).

 

CAMERA

1. Qual è la differenza tra la fotocamera del Phantom 4 RTK e la fotocamera del Phantom 4 Advanced / Pro?

Mentre il Phantom 4 RTK e il Phantom 4 Pro / Advanced condividono lo stesso sensore CMOS da 1 pollice / 20 megapixel, il Phantom 4 RTK ha migliorato le capacità della fotocamera ai fini della mappatura, attraverso un nuovo processo di misurazione della distorsione dell'obiettivo. Ogni camera del Phantom 4 RTK passa attraverso un processo di calibrazione che misura le distorsioni dell'obiettivo e registra i corrispondenti parametri OPEN-CV. La camera consente agli utenti di registrare le immagini originali senza correzione della distorsione, nonché i parametri di distorsione OPEN-CV all’interno del file XMP per usarli nella post-produzione.

2. È possibile utilizzare il filtro ND del Phantom 4 Pro sul Phantom 4 RTK?

Sì, i filtri ND creati per il Phantom 4 Pro possono essere utilizzati anche sul Phantom 4 RTK.

3. Il processore (DSP) della camera del Phantom 4 RTK supporta la correzione della distorsione?

No, è possibile abilitare la correzione della distorsione nella fotocamera, ma le immagini saranno meno precise rispetto a quelle che si otterrebbero correggendo invece la distorsione all’interno del software di post-produzione.

 

 

RADIOCOMANDO

1. Quali sono le differenze tra il radiocomando del Phantom 4 RTK e quello del Phantom 4 Pro?

Il radiocomando del Phantom 4 RTK ha caratteristiche che aggiungono più versatilità e funzionalità per gli utenti industriali. Per esempio ha uno slot per una scheda Micro-SD, un altoparlante incorporato e batterie sostituibili senza dover spegnere il radiocomando (hot swap). Inoltre, gli utenti possono connettersi via internet ad un Network RTK attraverso un dongle 4G incluso. Infine, la nuova app GS RTK è preinstallata in ciascun radiocomando, consentendo di avviare immediatamente le missioni di acquisizione dati.

2. Puoi controllare il Phantom 4 RTK con i radiocomandi del Phantom 4 Advanced / Pro?

No, non puoi controllare il Phantom 4 RTK con un radiocomando del Phantom 4 Advanced o Pro.

3. Come posso passare tra le modalità FCC e CE?

Non è possibile passare dalla modalità CE a quella FCC o viceversa.

4. Come accoppio il radiocomando al Phantom 4 RTK?

È possibile effettuare l’accoppiamento tramite l'app GS RTK. Fare riferimento al Manuale d’Uso per ulteriori dettagli.

 

TRASMISSIONE VIDEO

1. Qual è la distanza massima di trasmissione video del Phantom 4 RTK?

La distanza effettiva di trasmissione video dipende dal modo in cui si utilizza il mezzo (per esempio dalla posizione delle antenne) e dall'ambiente di volo. In un ambiente aperto e privo di ostacoli, la distanza massima è di 7 km in modalità FCC e di 5 km in modalità CE (2,4 GHz).

2. Cosa devo fare se l'app mi restituisce il seguente avviso: "il segnale del radiocomando è debole, si prega di regolare le antenne"?

Ciò significa che probabilmente un posizionamento errato delle antenne influisce sul segnale di trasmissione video, e quindi sulla qualità della visualizzazione in tempo reale. Puoi provare a regolare le antenne in modo che i lati piatti puntino verso il Phantom 4 RTK.

3. Posso continuare la mia missione automatica di mappatura se il Phantom 4 RTK perde il segnale video durante la missione?

Sì, se il segnale video viene perso, è possibile riconnettersi e continuare la missione di mappatura.

 

BATTERIA

1. Posso usare le batterie del Phantom 4 Pro con il Phantom 4 RTK e viceversa?

Sì, le batterie del Phantom 4 RTK e del Pro sono compatibili e hanno la stessa capacità, il che significa che il tempo di volo rimarrà inalterato.

2. Quanto tempo è necessario per caricare completamente una batteria del Phantom 4 RTK?

Occorrono circa 60 minuti per caricare completamente una batteria del Phantom 4 RTK.

3. Cosa devo fare per conservare le batterie correttamente?

Conservare le batterie del Phantom 4 RTK in un luogo asciutto, lontano dall'acqua e dall’umidità. Per conservarle per un lungo periodo, assicurarsi che le batterie siano cariche almeno al 50% e scaricarle e ricaricarle ogni tre mesi per mantenerle attive.

4. Che cosa significa quando l'icona della batteria nell’app diventa gialla?

Ciò significa che la tensione della cella della batteria è inferiore a 3,62V e dovrebbe quindi essere caricata a breve.

5. Posso usare le batterie del Phantom 4 RTK a basse temperature?

La capacità della batteria (e quindi il tempo di volo) diminuirà bruscamente a basse temperature (<-10 ℃). Si raccomanda di riscaldare le batterie a 20 ° C prima del volo per limitare questo effetto.

6. Perché le batterie iniziano a riscaldarsi dopo un lungo periodo di inattività?

Questo è un fenomeno normale. Quando le batterie vengono conservate senza usarle per un lungo periodo con oltre il 65% della carica residua, viene attivata una procedura di scarica automatica per ridurre il livello della batteria al 65%, processo durante il quale le batterie si riscaldano.

 

 

POSIZIONAMENTO E PRECISIONE

1. Quali opzioni posso scegliere per referenziare i dati di posizionamento del Phantom 4 RTK?

a. Connessione locale tramite OcuSync alla Mobile Station D-RTK 2. (RTCM3.2)

b. Connessione remota tramite un dongle 4G a una rete RTK a scelta utilizzando un account NTRIP. (RTCM3.2)

c. Connessione remota tramite un hotspot WiFi a una rete RTK a scelta utilizzando un account NTRIP. Non disponibile in Europa. (RTCM3.0 / RTCM3.1 / RTCM3.2)

2. Quale grado di precisione nel posizionamento può raggiungere il Phantom 4 RTK?

Il Phantom 4 RTK può ottenere dati con precisione di 1 cm + 1 ppm (orizzontale), e di 1.5 cm + 1 ppm (verticale).

3. Che cos'è TimeSync e in che modo garantisce la precisione di posizionamento di ciascuna immagine scattata dal Phantom 4 RTK?

TimeSync allinea continuamente tra loro la centralina di volo, la telecamera e il modulo RTK, quindi adatta i dati di posizionamento sul centro del sensore CMOS e registra i dati nel formato EXIF ​​e XMP.

4. Quali sono le differenze tra la modalità PPK e RTK? Come e quando usarle?

RTK e PPK sono due diverse tecnologie cinematiche che referenziano i dati in modi diversi. Sebbene la PPK abbia generalmente una precisione di posizionamento leggermente superiore rispetto all'RTK, entrambe raggiungono una precisione centimetrica. L’RTK è raccomandata per gli utenti che volano in ambienti che consentono la connessione in tempo reale tramite OcuSync o 4G e preferiscono la praticità e l'efficienza. Per gli utenti invece che non hanno bisogno di ottenere subito i risultati o sono costretti ad operare in condizioni senza connettività, PPK è l’opzione migliore.

5. Come posso trovare le informazioni XMP nelle mie foto fatte col Phantom 4 RTK?

Apri la foto in formato testo e cerca "XMP" per trovare queste informazioni.

6. Quando scatto una foto con il Phantom 4 RTK, qual è il punto esatto di cui viene memorizzata la posizione nei metadati?

Grazie al nuovo sistema TimeSync, nei metadati di ogni foto viene memorizzata la posizione del centro del sensore CMOS.

7. Come posso ottenere il valore di compensazione tra il centro di fase dell'antenna e il centro del sensore CMOS?

Per ogni foto, il valore di compensazione tra il centro di fase dell'antenna del modulo RTK e il centro del sensore CMOS viene registrato nel sistema di coordinate NED all’interno del file di timestamp .MRK situato nella cartella denominata "survey".

 

SOFTWARE

1. Come posso aggiornare il firmware del Phantom 4 RTK?

La procedura per aggiornare il firmware del Phantom 4 RTK è simile a quella del Phantom 4 Pro. Utilizzando il software DJI Assistant 2, è possibile aggiornare separatamente il radiocomando e il firmware del drone. È anche possibile aggiornare contemporaneamente drone e controller tramite l'app GS RTK, connettendo il ​​radiocomando al drone attraverso i cavi OTG e USB, e seguendo poi le procedure indicate nell'app.

2. In quali situazioni sono attivi i sensori laterali?

Al momento i sensori laterali non sono mai attivi, quindi si prega di volare con cautela.

3. Quali app possono essere utilizzate per missioni di mappatura o ispezione?

Gli utenti possono utilizzare l'app GS RTK preinstallata per missioni di mappatura o ispezione. Inoltre, gli utenti possono installare app basate sul DJI Mobile SDK.

4. La logica che regola la procedura di ritorno a casa del Phantom 4 RTK differisce da quella del Phantom 4 Pro?

No. Le procedure di RTH nei due modelli sono praticamente le stesse.

5. Esistono limitazioni ai waypoint del Phantom 4 RTK?

Sì, la distanza tra due waypoint non può essere superiore a 2 km, il numero totale di waypoint non può essere maggiore di 99 e l'intera lunghezza del percorso di volo non può superare i 15 km.

6. Posso impostare i waypoint inserendo i valori di longitudine e latitudine quando si utilizza la modalità Waypoint?

No.

7. Quando si importano file di area in formato KML con l'app GS RTK, qual è il numero massimo di punti di confine che posso impostare?

Attualmente l'app GS RTK supporta fino a 99 punti di confine nel formato KML.

 

 

MAPPING

1. Quali formati di dati differenziali supporta il Phantom 4 RTK?

Attualmente il Phantom 4 RTK supporta dati RTCM 3.0, RTCM 3.1, e MSM4 / MSM5 in RTCM3.2.

2. Le coordinate misurate dal Phantom 4 RTK sono relative o assolute?

Le coordinate misurate dal Phantom 4 RTK sono coordinate assolute nel sistema di coordinate scelto dall’utente.

3. Come faccio a calcolare una quota di volo appropriata a partire da un valore di GSD?

È possibile fare riferimento all'equazione H = 36 * GSD per stimare una quota di volo appropriata. Si noti che la distanza di campionamento a terra (GSD) in questa equazione è misurata in centimetri, mentre H (altezza o altitudine di volo) è misurata in metri.

4. Nelle immagini acquisite dal Phantom 4 RTK vengono registrati i valori relativi all’altitudine? In tal caso, come vengono memorizzati questi dati?

L'altezza e l'altitudine relativa (relativa al punto di decollo) sono memorizzate nelle foto catturate dal Phantom 4 RTK. L'altitudine assoluta può essere utilizzata per la mappatura, mentre l'altitudine relativa può essere trovata nel file XMP.

5. Come posso acquisire fotografie oblique quando utilizzo il Phantom 4 RTK?

Fotografie oblique possono essere acquisite mentre si vola nella modalità “Photogrammetry” sull'app GS RTK. In questa modalità, puoi regolare l'angolo del gimbal da -90 ° a -45 ° all’interno delle impostazioni della camera. Puoi impostare un solo valore per ogni missione, quindi per i siti in cui desideri acquisire foto da più angolazioni, puoi pianificare più volte la stessa missione regolando ogni volta in maniera diversa l’angolazione della telecamera.

6. Posso creare un modello 3D o una nuvola di punti con software di terze parti utilizzando le immagini acquisite dal Phantom 4 RTK? Se sì, qual è la precisione del modello creato?

Sì, è possibile utilizzare software di terze parti per elaborare i dati fotografici del Phantom 4 RTK e creare modelli, tuttavia la precisione varia in base all'algoritmo fotogrammetrico utilizzato. Per ulteriori informazioni sulla precisione prevista, fare riferimento al fornitore del software di terze parti.

7. Qual è il modo migliore per utilizzare il Phantom 4 RTK per mappare corridoi?

Quando raccogliamo dati su un'infrastruttura o su un qualsiasi corridoio stretto, ti suggeriamo di impostare un elevato rapporto di sovrapposizione tra gli scatti, di far volare il drone più in alto del normale e di pianificare almeno due percorsi di volo per l'intero corridoio.

8. Il Phantom 4 RTK è compatibile con stazioni di terra di terze parti?

No, non è possibile collegare stazioni di terra di terze parti al Phantom 4 RTK o al radiocomando tramite una stazione radio. Tuttavia, è possibile ottenere dati da un server RTK tramite il protocollo Ntrip su rete 4G / Wi-Fi. I dati dei satelliti possono anche essere salvati all’interno del drone affinché gli utilizzatori possano condurre poi a latere operazioni di cinematica post-processata (PPK).

 

ACQUISTALO SUBITO SUL NOSTRO STORE, E' IN PRONTA CONSEGNA!!!

 

Commenti (0)

Nessun commento
Devi essere registrato per poter aggiungere commenti

Iscriviti alla Newsletter!

Registrati subito e riceverai via email un BUONO SCONTO del 2% da utilizzare sul tuo prossimo acquisto! Iscriviti per ricevere offerte speciali e promozioni riservate!

NPE 2017